Domanda ed offerta

Sono pieno di cose da fare e pezzi di vita da sistemare o reinventate. Ho cercato per giorni di scrivere, ma gli argomenti si accavallano. Alla fine, ne è nato questo groviglio di pensieri…

La mia vita è divisa in due parti. Nella prima, conclusa da pochi anni, ho fatto esperienze, molte, ed ho chiuso delle pendenze col passato. Sapevo cosa mi aspettava e cosa dovevo ricercare.

Ad oggi, mi sento un neonato che inizia una nuova vita. Questa vita. Non so cosa mi aspetti, ma conosco me stesso ed il mio bagaglio di esperienze. Il punto focale rimane sempre la ricerca della mia personale santissima trinità, cioè amore, amicizia e rispetto.

Il problema è che so cosa cerco, cosa chiedo, ma so anche cosa posso offrire in cambio, ma questa seconda parte di vita inizia già con delle mancanze, per colpa della mia malattia. Mi chiedo: sarà sufficiente?

Ovviamente, la testa va verso le mancanze. Non potrò più guidare, magari mano nella mano, non potrò più dire “ti passo a prendere io”, mi sarà difficile anche fare una partita a carte, gli abbracci saranno complicati, ecc. Basterà?

Poi arriva la frustrazione, perché vorrei fare tante cose, ma non posso. Vedere o sentire, poi, tante persone che invece possono ma preferiscono buttare le proprie giornate, diventa un affronto.

So di portarmi dietro un bel fardello e so che chi cerco ha il suo, ma questo non mi fa paura. Mi chiedo però, sentendomi in difetto, se lo scambio sarà equo.

Nonostante tutto, so per certo che prima o poi ci incontreremo. Solo allora i nostri demoni andranno d’accordo gli uni con gli altri, placandosi, e noi troveremo pace. Insieme.

#sonoabilediversamente #diversamenteabile #disabili #disabile #disability #disabled #handicap #handicapper #carrozzina #wheelchairlife #wheelchair #sediaarotelle #sclerosimultipla #multiplesclerosis #ms #sm #msfighter #thisisms #spoonie #lifegoesonwheels #nonmifermomai #vitaquotidiana #spoonielife #mslife

Autore:

Affetto da sclerosi multipla dal '97 ho cercato di adattarmi ad un corpo in costante cambiamento. Spero, attraverso questo blog, di poter dare "spunti di sopravvivenza" ai miei compagni di sventura e non. Racconterò anche degli eventi della mia malattia che presi dal verso giusto fanno proprio ridere! Scriverò di ogni idea, informazione, filmato ecc che mi ha dato spunti di riflessione. Saranno ben accetti commenti e se ti piace il blog, fatelo conoscere ai vostri amici! :-)

8 pensieri riguardo “Domanda ed offerta

  1. Andrea sei un grande… La tua forza di volontà è per tutti noi “abili” fonte di ricchezza… Non chiederti mai se darai troppo poco, già il tuo esserci è di per se un grande dono! ❤

    Piace a 1 persona

  2. Non sei solo. Provo la stessa frustrazione ogni giorno. Sei riuscito a riassumere con le parole delle paure che ci accomunano!
    Io penso, per quello che ho letto di te nel tempo ,che sei una persona positiva e coraggiosa.

    Piace a 1 persona

  3. La maggioranza delle persone, specialmente in questi tempi caotici, vive una vita senza senso. A volte una vita difficile, un grande dolore, una malattia, hanno qualcosa di positivo. Si ha più tempo per conoscere sè stessi, il pensiero diventa più profondo, si comprende che sono poche le cose veramente importanti nella nostra esistenza. E’ possibile migliorare il proprio animo e guardare con occhi più compassionevoli chi non arriva a questo stadio. Fra poco arriverà il Natale, anche se ha perso ormai il suo significato. Goditi le tue belle nipotine. Auguri anticipati ed un abbraccio. Salutami i tuoi.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...