Pannolino

“Sembrava soltanto ieri che andavi in giro col pannolino!”

No no, era proprio ieri! La sclerosi ti dà anche problemi intestinali ed a questi ci devo aggiungere anche la perdita di sensibilità. Quindi la domanda più frequente è: l’avrò fatta tutta?!?

Questo mi ha costretto, a volte, ad usare il pannolone quando esco. Sicuramente più che per paura che per una reale necessità, ma vivere nell’incertezza non è piacevole. È il piano B per quando “non succede, ma se succede…”!

Ne risulta che tra sacca per le urine, pannolone, pantaloni, sono praticamente blindato. Rimetterò il portabottiglie sulla carrozzina e diventerò un’entità autosufficiente, altro che fantascienza!

Certo, posso scordarmi anche il più piccolo barlume di passionale e trasgressiva intimità, però vuoi mettere le risate?!? 😉

#sonoabilediversamente #diversamenteabile #disabili #disabile #disability #disabled #handicap #handicapper #carrozzina #wheelchairlife #wheelchair #sediaarotelle #sclerosimultipla #multiplesclerosis #ms #sm #msfighter #thisisms #spoonie #lifegoesonwheels #nonmifermomai #vitaquotidiana #spoonielife #mslife

Autore:

Affetto da sclerosi multipla dal '97 ho cercato di adattarmi ad un corpo in costante cambiamento. Spero, attraverso questo blog, di poter dare "spunti di sopravvivenza" ai miei compagni di sventura e non. Racconterò anche degli eventi della mia malattia che presi dal verso giusto fanno proprio ridere! Scriverò di ogni idea, informazione, filmato ecc che mi ha dato spunti di riflessione. Saranno ben accetti commenti e se ti piace il blog, fatelo conoscere ai vostri amici! :-)

8 pensieri riguardo “Pannolino

  1. Caro Andrea, per tanti la vita è una fregatura. Fortunato chi ha il dono della fede, in cui può trovare conforto. Quando vediamo le ingiustizie e le differenze di questo mondo, chi non è credente pensa che se ci fosse un Dio non ci sarebbero guerre, violenze, fame, malattie. A volte penso che la teoria della reincarnazione potrebbe darci una risposta. La differenza tra lo straricco ed il povero, fra chi crepa di salute e chi non ne ha avrebbe un significato: il Karma. Ognuno, nel processo di evoluzione spirituale, deve affrontare una nuova vita scontando i peccati della vita precedente ed affrontare delle prove. Persino la morte di un bambino innocente potrebbe significare che non ha più bisogno di dimostrare nient’ altro perchè si è già purificato. Anche a non credere in questa teoria, c’ è la coscienza, il sapere ciò che è bene e ciò che è male. La nostra scelta è importante comunque. Chi ha sofferto molto in vita non teme il giudizio divino .Un caro abbraccio.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...