Trova l’intruso

Al momento, il mio obbiettivo è ricominciare da zero, per poter puntare al prossimo. Ma a zero ci devo arrivare!

Da molto sto sistemando le mie cose e spesso, nel tragitto da una scatola e l’altra, qualcosa “scivola” nel secchio della spazzatura. Ci si rende conto di quante cose “uh che carino” non sono mai servite a nulla, se non a buttare soldi. L’idea, poi, di provare a monetizzare è, per l’appunto, solo un’idea.

In tutto questo ci finiscono anche i vestiti. Il mio corpo non mi consente più di mettere, per esempio, tanti bei maglioncini, magari a collo alto, che mi stavano tanto bene. Ormai la parola d’ordine è praticità, quindi piazza pulita anche di questi.

Ma non mi preoccupo, perché pur immaginandomi con una bella camicia (rigorosamente abbottonata da altri), quel bel maglioncino con la chiusura lampo, benché “sportivo”, non mi impedirà di essere il figo che sono diventato (modestamente)! 😉

Se nonostante gli aiuti mi manca la forza, cerco di sistemare almeno i dati nel computer. Tra un videogioco e l’altro, lo ammetto! È vero che un hard disk non si gonfia quando si riempie, occupa sempre lo stesso spazio, ma è anche vero che non si trovano più le cose!

Pulisci di qua, sposta di là, ho ritrovato queste foto. Avrei potuto cancellarle o ritoccarle, ma “l’intruso” nello sfondo fa parte della mia vita ormai da tempo. Anche questo rientra in un più ampio discorso di accettazione, adattamento, ricostruzione.

La strada per la “tabula rasa” è ancora lunga ma, nel frattempo, mi faccio una risata dicendo “trova l’intruso”! 😉

#sonoabilediversamente #diversamenteabile #disabili #disabile #disability #disabled #handicap #handicapper #carrozzina #wheelchairlife #wheelchair #sediaarotelle #sclerosimultipla #multiplesclerosis #ms #sm #msfighter #thisisms #spoonie #lifegoesonwheels #nonmifermomai #vitaquotidiana #spoonielife #mslife

Autore:

Affetto da sclerosi multipla dal '97 ho cercato di adattarmi ad un corpo in costante cambiamento. Spero, attraverso questo blog, di poter dare "spunti di sopravvivenza" ai miei compagni di sventura e non. Racconterò anche degli eventi della mia malattia che presi dal verso giusto fanno proprio ridere! Scriverò di ogni idea, informazione, filmato ecc che mi ha dato spunti di riflessione. Saranno ben accetti commenti e se ti piace il blog, fatelo conoscere ai vostri amici! :-)

6 pensieri riguardo “Trova l’intruso

  1. Non ho capito qual è l’intruso. Per quel che riguarda gli indumenti e le cose inutili di cui vuoi disfarti, permettiti il lusso e la gioia di farli pervenire a chi ne ha bisogno. Anch’ io sto passando un periodo molto difficile a causa dell’ età e delle tante patologie che sto collezionando. L’ instabilità motoria e la maculopatia che aumenta rischiano di farmi perdere anche quel po’ di svago che mi permetto navigando su internet. Rischio di cadere e non potermi rialzare da terra o avere un malore e non poter chiamare nessuno, nemmeno i parenti. La vita è imprevedibile per tutti. Non avrei mai immaginato di sistemarmi a Padova, città bella ma piena di delinquenza ed inquinamento. Ero venuta qui per avere una figlia che potesse seguirmi un po’ ed invece Anna Maria è così piena di guai personali, che finisco con l’ essere io ad aiutare lei. Finchè ce la farò, ma è dura. Fai bene a conservare la tua ironia, visto che la vita è per molti solo una fregatura. E’ meglio cogliere il lato comico della situazione, visto che non sappiamo neanche da dove proveniamo e dove siamo diretti. Mi piace ricordarti quando eri bambino, bello, desideroso di giocattoli, vivace. Hai imparato poi a mangiare gli spinaci? Un caro abbraccio da zia Gemma.

    Piace a 1 persona

    1. Ciao! No, gli spinaci solo crudi, che sono insalata in pratica! Con un po’ di spirito di adattamento si trovano altri modi per fare le cose. Un abbraccio grande grande zia! ❤

      "Mi piace"

      1. Ora che ricordo, si trattava dei carciofi. Ma tuo padre era troppo severo perchè molte verdure e ortaggi non piacciono ai bambini. Le apprezzano in un secondo tempo. In quanto all’ intruso, avevo visto il pappagallo, ma sembrava che tu indicassi qualcosa sulla testa, tra i capelli. Buonanotte.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...