“Convenscion”

Il mio fisioterapista mi ha invitato a partecipare ad un incontro, come co-relatore. Tema della serata: shiatsu e sclerosi multipla.

Il mio intestino ha avuto più di un mese per prepararsi all’evento, quindi pomeriggio passato in bagno, per finire appena in tempo per uscire.

Arrivati a destinazione, al mercatino di Castel sant’Angelo, un bel tragitto sui sanpietrini è inevitabile. Allungare la carrozzina sta diventando sempre più importante e devo informarmi per il Freewheel, che credo sia la soluzione più economica e meno invasiva, per ridurre spasmi e paura di cadere…

Arrivati allo stand, con molta calma, ecco una buona notizia: hanno “trovato” e sistemato uno scivolo pieghevole. Ma attenzione a non camminarci su, potrebbe cedere!

Dopo un po’ di attesa, iniziamo. Ho parlato in pubblico altre volte, per lavoro ed ho anche insegnato, ma mi è comunque venuta un po’ di insicurezza. Ne è passato di tempo e, all’epoca, la mia vita era un po’ diversa. Mi hanno detto, però, che non si vedeva per niente.

La scaletta preparata e concordata, è volata via dalla memoria appena preso il microfono. Forse non sembra, ma io sono timido! Ad ogni fine frase, avevo la paura di non aver detto abbastanza. Le domande del pubblico, alla fine dell’intervento, mi hanno permesso di colmare i vuoti. Spero di non essere stato troppo “auto-celebrativo” nelle risposte.

Guardando qualche filmato, mi sono reso conto di aver detto le cose giuste con frasi sensate, ma saltando tante cose che invece avrei voluto dire. Un’altra cosa che mi ha dato veramente fastidio è come la stanchezza influisca sulle mie mani. Tenevo il microfono in modo goffo, gesticolando a fatica.

La serata mi dicono sia venuta bene e, alla fine, mi hanno fatto tanti complimenti. Mi ha fatto piacere dare un aiuto, un contributo, fare un giro di ruote! Il giorno dopo, comunque, ho dovuto raddrizzare la carrozzina… 🙂

#sonoabilediversamente #diversamenteabile #disabili #disabile #disability #disabled #handicap #handicapper #carrozzina #wheelchairlife #wheelchair #sediaarotelle #sclerosimultipla #multiplesclerosis #ms #sm #msfighter #thisisms #spoonie #lifegoesonwheels #nonmifermomai #spoonielife #shiatsu

Autore:

Affetto da sclerosi multipla dal '97 ho cercato di adattarmi ad un corpo in costante cambiamento. Spero, attraverso questo blog, di poter dare "spunti di sopravvivenza" ai miei compagni di sventura e non. Racconterò anche degli eventi della mia malattia che presi dal verso giusto fanno proprio ridere! Scriverò di ogni idea, informazione, filmato ecc che mi ha dato spunti di riflessione. Saranno ben accetti commenti e se ti piace il blog, fatelo conoscere ai vostri amici! :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...